Tag RFID green

smart label ecosostenibili e a impatto zero

Scopri di piùContattaci

Tag RFID green

smart label ecosostenibili e a impatto zero

Tag Rfid green UHF che rispettano l’ambiente, azzerando l’impatto della Internet of Things sull’ecosistema del pianeta. A fare la differenza, rispetto ai tradizionali transponder, è che non solo l’antenna non è in alluminio (perché realizzata con un inchiostro speciale brevettato) ma non c’è nemmeno quello strato in PET (sul quale normalmente viene applicata l’antenna). Il che significa etichette intelligenti davvero a impatto zero.

Tag Rfid green: ecco cosa può cambiare

I vantaggi associati alla Internet of Things sono ormai noti: tracciabilità e rintracciabilità delle informazioni, supply chain integrate e collaborative grazie a una gestione precisa e puntuale di tutte le risorse (cose, veicoli, animali, piante e persone), maggiore sicurezza ma anche salute, trasparenza nelle relazioni tra produttori e consumatori, città più intelligenti grazie all’uso di una sensoristica di ultima generazione.

Solo nel 2018 sono stati utilizzati circa 18 miliardi di tag RFID monouso e quasi tutti erano fatti con parti in plastica (Fonte: IDTechEx -Research RFID Forecasts, Players and Opportunities 2018-2028 The complete analysis of the global RFID industry).

Al di là degli indubbi benefici, la numerosità dei tag richiede logiche più consapevoli e responsabili rispetto a un modello di Product Lifecycle Management ecosostenibile.

RFID Green. Soluzione ecosostenibile

«I tag RFID green sostituiscono a un processo di produzione chimica un processo al 100% ecologico –  ha spiegato Ubaldo Montanari, Ceo di Tenenga – utilizzando, per altro, supporti esclusivamente a base di fibra cartacea. A differenza delle etichette di PET tradizionale, si ha così una riduzione del carbon footprint. Utilizzare Tag Rfid green  consente al mondo di essere più intelligente e responsabile. La ricerca e lo sviluppo nell’ambito dell’Identificazione univoca a radiofrequenza, infatti, continuano a fare passi da gigante. Oggi, ad esempio, ci sono tag che resistono a temperature estreme o tag per i metalli, così come soluzioni progettate per realizzare dei proof of concept della Internet of Things in pochissimo tempo. Tenersi aggiornati su tutte le evoluzioni che possono fare la differenza e migliorare il mondo dell’Auto-ID per noi è fondamentale. I Tag Rfid green sono l’ultima frontiera dell’innovazione, abbracciando una nuova etica tecnologica che garantisce l’ecosostenibilità dei progetti IOT».

In un mondo smart tecnologia fa rima con ecologia

Sul canale You Tube di Tenenga potete trovare un breve ( 5 minuti ) contributo in video slideshow  sull’argomento.
Per vederlo basta cliccare sulla immagine di anteprima riportata di seguito.

Packaging parlante, ma anche ecosostenibile

I tag RFID green utilizzano una tecnologia che consente di creare etichette che, essendo prive di plastica e metallo, sono riciclabili.

Utilizzate per l’autenticazione degli imballaggi, ad esempio, consentono di azzerare l’impatto della tecnologia rispetto all’ambiente. I consumatori saranno più contenti e le aziende più green. Perché in un mondo più intelligente tecnologia deve far rima con ecologia.

 Per avere maggiori informazioni sugli “Smart Pallets” clicca sul pulsante

Richiedi informazioni

Compila il form sottostante in tutte le sue parti

Richiesta informazioni da GREEN RFID

Questo modulo di contatto è disattivato perché l’utente ha rifiutato di accettare il servizio Google reCaptcha, necessario per convalidare i messaggi inviati dal modulo.
Contenuti protetti da copyright Tenenga S.r.l. - Qualsiasi uso e/o riproduzione è severamente vietata